migranti

23.Febbraio.2017

L’Italia fermi il naufragio del diritto d’asilo

(di Francesca Chiavacci – corriere.it) – Le pressioni esercitate sulla Tunisia devono cessare. Quel che serve invece è un vero impegno da parte dell’Unione Europea e dei suoi Stati membri per l’accoglienza di migranti e rifugiati sul territorio dell’Unione e di un reale sostegno alla Tunisia nel consolidamento dello stato di diritto e nella lotta contro il terrorismo.

Leggi tutto
22.Febbraio.2017

Oltre 400 associazioni si mobilitano contro l’accordo con la Libia

Sono oltre 400 le organizzazioni italiane e internazionali, riunite in diverse reti e coordinamenti, che hanno sottoscritto la lettera inviata oggi ai Capi di stato e di governo, ai Ministri degli Affari Esteri e degli Interni europei per contestare la decisione UE di finanziare il governo libico riconosciuto dall’ONU per fermare i migranti e riportarli nei centri di accoglienza-detenzione senza prevedere alcun canale sicuro verso l’Europa.

Leggi tutto
03.Febbraio.2017

Canali d’ingresso legali per salvare i migranti

(di Filippo Miraglia) – Il razzismo di stato del neo presidente degli Usa dimostra che i principi della democrazia moderna non sono dati una volta per tutte. Avere un sistema democratico dotato di strumenti di controllo, pesi e contrappesi, non è di per sé sufficiente a impedire che si affermino nuove forme di fascismo.

Leggi tutto
27.Gennaio.2017

Il nuovo piano dell’Unione europea sull’immigrazione

(da internazionale.it) – Il presidente della Commissione europea, insieme al commissario all’interno e all’immigrazione Dimitri Avramopoulos e alla rappresentante per la politica estera dell’Unione europea Federica Mogherini, hanno anticipato il piano che sarà proposto dalla Commissione europea ai capi di stato e di governo la prossima settimana.

Leggi tutto
27.Gennaio.2017

Fondo per l’Africa, “Basta con la guerra ai migranti sosteniamo le comunità”

(da repubblica.it) – L’appello dell’ARCS – Culture Solidali al governo italiano. L’Unione Europea, ha ribadito la volontà di utilizzare un approccio, tutto legato al tema della sicurezza, nella gestione dei flussi migratori. Il rischio che il Fondo serva per finanziare accordi con regimi e governi aggressivi e irrispettosi dei diritti umani: l’esempio dell’accordo UE-Turchia

Leggi tutto
27.Gennaio.2017

Nuovo piano Ue non tutela per nulla i migranti

(da vita.it) – Save the Children esprime profonda preoccupazione per la nuova proposta dell’Unione Europea per fermare i flussi migratori nel Mediterraneo centrale, contenuta nella Comunicazione della Commissione presentata mercoledì.

Leggi tutto
23.Gennaio.2017

Migranti (ma non solo): ecco le ragioni dei muri lungo le frontiere della Russia

(da repubblica.it) – Le barriere hi-techdell’Estonia, il “vallo europeo” ucraino, il filo spinato sul confine lettone, “ufficialmente” per arginare i flussi migratori irregolari, ma interpretato anche come protezione simbolica nei confronti del “grande ingombrante vicino”

Leggi tutto
13.Gennaio.2017

Le vite sospese dei migranti sotto il cielo stellato

( da balcanicaucaso.org ) – Il web-doc “Chasing the stars” racconta le vite e le storie di migranti e rifugiati sulla rotta balcanica, narrando “il silenzio assordante al di là e al di qua dei muri d’Europa”

Leggi tutto
27.Dicembre.2016

Né Siria né Pakistan: ecco il primo paese di provenienza dei rifugiati

(da vita.it) – Il numero totale dei richiedenti asilo nella Ue nel 2015 è più che raddoppiato rispetto all’anno precedente, superando il milione di persone, ma l’Italia è solo settima nella classifica dei paesi scelti dai profughi. Il paese più accogliente è la Danimarca: apre le porte a 8 rifugiati su 10

Leggi tutto
18.Dicembre.2016

18 dicembre – Giornata internazionale per i migranti

(di Filippo Miraglia, presidente di ARCS) – Il 18 dicembre del 1990 l’Assemblea delle Nazioni Unite ha adottato la Convenzione per i diritti dei lavoratori migranti e delle loro famiglie. Una convenzione che nessun Paese dell’UE, compresa l’Italia, ha ratificato

Leggi tutto
paesi d'intervento

11

Paesi di intervento

progetti

250

Progetti

operatori locali

500

Operatori locali

Iscriviti alla newsletter

Come usiamo i fondi

8%Alla struttura

92%Ai Progetti